Archivio tag: gioco

I confini del gioco

In periodi di crisi economica, finanziaria e delle coscienze, si assiste sempre ad un aumento del piacere del rischio e la passione per l’incerto, di cui fanno parte anche tutti i giochi d’azzardo, non è un caso infatti che l’attuale momento storico particolare sia portatore di un incremento, diffuso in tutta Europa, di persone che hanno il vizio del gioco.

Questo aumento di giocatori non si limita alla sola categoria degli adulti, molti adolescenti ne sono infatti coinvolti ed affascinati, per i giovani è molto facile lasciarsi prendere da pratiche emulative nei confronti degli adulti, e seguire dei modelli che di fatto sono complessi, con il rischio che divenga un esclusivo circolo vizioso su una fuorviante natura del gioco.

Allo stesso tempo esiste una mitologia non solo contemporanea legata al gioco, il rischio rimane un elemento centrale nelle caratteristiche di molti personaggi del Cinema e della Televisione in Primis, si pensi ad Ocean’s Eleven e la sua fortunata serie, al “Giocatore” con un Matt Damon che diviene tutt’altro che un modello negativo, un giocatore di Poker con un suo metodo matematico, il gioco come Arte e la possibilità di gareggiare ai più alti livelli mondiali. Un sito di casinò online può essere un’esperienza divertente se fatta con precauzione e controllo delle risorse investite, molti giochi adesso sono anche social ed in modalità multigiocatore.

La ludopatia rappresenta invece un problema reale ed attuale, anche a fronte dello scenario economico sociale appena sopra affrontato, molti giovani si avvicinano al gioco in maniera del tutto casuale, in un modo sbagliato che li porta spesso ad averne un’esperienza negativa, una corretta educazione in questo senso diviene fondamentale.

Esistono anche associazioni che hanno come obiettivo quello di educare i giovani ad un gioco responsabile, e risolvere problemi legati alla ludopatia, come Giocaresponsabile ad esempio. Spesso chi è affetto da ludopatia avverte una irresistibile necessità di confrontarsi con tutti i giochi a sua disposizione, senza nessuna esclusione. L’altra faccia della medaglia è rappresentata dal fatto che esistono comunque delle modalità, per chi è appassionato di gioco, di apprendere un’arte che ha delle radici, una storia e delle tradizioni senza per forza sfociare in una malattia quale la ludopatia è.

Per i più giovani diviene cruciale il ruolo dei genitori e delle istituzioni, come sempre famiglia e scuola rappresentano le chiavi di lettura ed interpretazione del mondo circostante.

Presentato il Salone “Game Pride & Ludica Village

«Vivere il gioco come intrattenimento, momento di condivisione con la famiglia, di confronto tra generazioni, tenendo sempre presenti regole e limiti da non oltrepassare. Responsabilità e sbocco occupazionale sono un aspetto importante quanto inedito del gioco, messo in luce da questa innovativa manifestazione, grazie all’intuizione di giovani e intraprendenti organizzatori. Mi fa particolarmente piacere scoprire che espositori provenienti da tutta la Sicilia saranno presenti al Salone, perché questo significa sviluppo imprenditoriale e potenzialità d’inserimento nel mondo del lavoro».
Con queste parole l’assessore provinciale alle Politiche della Scuola Giovanni Ciampi ha aperto la conferenza stampa di presentazione del “Game Pride & Ludica Village”, il Salone del gioco, gioco on line, scommesse sportive e video gioco che si terrà dal 26 al 28 novembre 2010 (10.00/22.00) al centro fieristico Etnaexpo, presso Etnapolis.
Per la prima volta in Sicilia le due facce dell’affascinante mondo del gioco si presenteranno ai visitatori in un unico grande evento: al Game Pride si parlerà di gioco come adrenalina, divertimento, sfida, competizione, ma anche concentrazione e condivisione, svelando il mondo delle sale da gioco e bingo, dei casinò virtuali, delle slot machine e dei videopoker. E ancora roulette, gambling on line, scommesse sportive, videogioco e gadgettistica, come sottolineato dagli organizzatori Roberto Cosentino e Giuseppe Tringale di Ad Maiora: «Abbiamo voluto concedere il giusto spazio a una realtà che è ormai condivisa e trasversale, trovando la sua ragion d’essere non solo nella pura voglia di tentare la fortuna o trarre profitto, ma anche nelle rilevanti opportunità lavorative: una prima conferma arriva dalle tante iscrizioni giunte per i workshop della scuola “Croupier Courses International” che proprio nell’area di Game Pride effettuerà le selezioni per i giovani aspiranti. Vogliamo superare i facili pregiudizi che “annebbiano” questo mondo, puntando sull’orgoglio del giocatore responsabile, tanto più che da un’istantanea dell’“Italia giocatrice”, su 226 sale bingo attive in tutto il Paese, la Sicilia guadagna il secondo posto con 230 milioni di euro spesi per le giocate, salendo in testa alle classifiche anche per il settore scommesse sportive e slot machine, a conferma della grande passione degli isolani per il gioco». Stamattina erano presenti anche i consiglieri provinciali Nunzio Marinello e Salvo Patanè.
Ludica Village sarà un momento di divertimento e ritrovo per tutta la famiglia, ricordando a genitori e bambini il valore insostituibile del gioco disimpegnato, riscoprendo le versioni tradizionali e quelle “hi tech”. «Abbiamo studiato un fitto calendario di iniziative e tanti angoli di svago nella macro area di Ludica Village – hanno spiegato in conferenza gli organizzatori Debora Santos e Alessio Costa di Pianeta Vacanze Equipe e Yrama – dalle sfide interattive ai giochi di ruolo, alle partite di dama, scacchi e biliardo, dalla caccia al tesoro ai giochi di società. Inviteremo grandi e piccini a trovare il tempo per riassaporare il divertimento e quel gusto del gioco libero, nella sua semplice universalità. Ci saranno tornei di calcio balilla, gare di scacchi, di freccette, e un gioco a quiz sul Calcio Catania, alla presenza di alcuni giocatori. Tra gli appuntamenti anche la sfilata dei Rakuen Cosplay, un gruppo folto di appassionati di manga che incanteranno il pubblico con i loro travestimenti. Non mancherà lo spazio per la solidarietà, con l’allestimento dei punti donazione di Telethon». E non tutti sanno che Catania vanta un campione del mondo di Subbuteo, il giovanissimo Claudio Panebianco che sarà possibile incontrare nell’area di Ludica Village sabato 27 novembre. Restando in tema di ospiti d’eccezione: venerdì 26 alle 14.00 la show girl Melita Toniolo testimonial Bet Pro; sabato sarà la volta di Cecilia Rodriguez – sorella della più famosa Belen – e domenica di Fabrizio Corona, ospiti di Princebet (dalle 14.30 alle 16.30).

G! come Giocare: tante novità made in Hasbro

 

 

G! come Giocare: tante novità made in Hasbro

3 giorni di gioco, divertimento e creatività dedicati a tutti i bambini dagli 0 ai 90 anni

Milano – novembre 2009. Dai Transformers alle spade laser di Star Wars, dai teneri PetShop ai mitici My Little Pony: Hasbro porta tutte le novità del Natale a G! Come Giocare, la più importante manifestazione dedicata al gioco, ai bambini e alle loro famiglie. Una tre giorni di divertimento davvero speciale, e un’occasione unica per i più piccini per toccare, provare e scoprire i propri giocattoli preferiti, tra tantissime attività da fare insieme a mamma e papà: gare di trasformazione, sfilate, partite a Monopoly e anche una speciale scuola di cucina dedicata ai piccoli chef, che potranno mostrare tutta la loro creatività grazie alla pasta da modellare PlayDoh.

Hasbro, da sempre attenta a promuovere il gioco come elemento ludico ma anche formativo della personalità del bambino ha, infatti pensato a una serie di iniziative che consentiranno la massima interazione tra i bambini e i loro genitori, con lo scopo di farli divertire il più possibile grazie alle tante novità presentate in vista del Natale. La supercameretta allestita da Hasbro sarà, infatti divisa in 4 aree tematiche, per trasformare in realtà i desideri di tutti i bambini: dai maschietti alle femminucce fino ai più piccini.


Nell’area dedicata ai maschietti i protagonisti saranno i robot veicoli più amati del mondo, i Transformers. I bambini si sfideranno in una gara a tempo, vincerà chi ultimerà la trasformazione del proprio Transformers nel minor tempo possibile. Inoltre i più piccoli potranno giocare con le Action Figures raffiguranti i protagonisti dei kolossal cinematografici Transformers oppure con gli eroi di Star Wars e scoprire tutte le novità ispirate all’ultima serie animata della saga più famosa di tutti i tempi.

L’area dedicata alle femminucce sarà una vera e propria location per le sfilate. Le piccole aspiranti stylist saranno chiamate nel backstage della sfilata a decorare i fratelli maggiori dei PetShop, ovvero i DecoPet e per farlo dovranno utilizzare tutto il loro estro. Questi cuccioli, dai grandi occhi in stile manga sono alti 10 cm e grazie alla loro simpatica testolina possono essere decorati utilizzando stickers dalle forme più svariate (stelline, fiori, cuoricini etc) oppure degli speciali pennarelli glitter. Poi, una volta accesi i riflettori, tutti in passerella per mostrare le proprie originali creazioni. Tanto spazio per la fantasia anche grazie a My Little Pony, le giovani creative dovranno realizzare con fiocchi e nastri delle esclusivissime Borsette My Little Pony.

Nello spazio dedicato ai Games ci sarà la possibilità di giocare con il nuovo Monopoly, di casa Hasbro, quello con la Y finale che si presenta con alcune novità ma con la giocabilità di sempre. Inoltre, bambini e genitori potranno testare la propria velocità e i propri riflessi sfidandosi a Pictureka o ancora metteranno alla prova le loro capacità di mimi in sfide a squadre grazie ad Indomimando.

I più piccoli invece vestiranno i panni dei grandi chef per un concorso gastronomico a base di pasta PlayDoh utilizzando per la realizzazione dei propri piatti la divertentissima Spaghetti Mania. Gli amanti delle quattro ruote scenderanno in pista per partecipare alla “Corsa di Bolidi Morbidosi”, troveranno, infatti ad attenderli una fantastica scuderia composta da Tonka Chuck & Friends e i suoi rombanti amici.

G! Come Giocare – FieraMilanoCity Pad 3 Porta Teodorico/Colleoni (Stand D 38)
20 – 21 – 22 novembre 2009

 

www.gcomegiocare.it

 

Consulta  i nostri blog dedicati a coltivare piante, docenti, ed eventi.