Archivio della categoria: Curiosità

Confezioni regalo, il miglior packaging

Questa spiegazione sarà molto pragmatica. Se state pensando di fare un regalo, tutto ciò che viene in mente è la carta da imballaggio tipica o le buste con le stampe aziendali che si trovano nei grandi magazzini … aprite gli occhi! Perché qui ci accingiamo a presentare una opzione carina e molto più intelligente. Non è costosa, ed è personalizzabile, così vi farà fare una bella figura. Non importa quello che si regala perché la confezione già avrà sorpreso. Ecco alcuni contenitori da regalo che l’azienda SelfPackaging vi offre.

Siediti, rilassati e godi …

E questo mondo di opzioni diverse che vanno dalle più vivaci alle opzioni ai più organici ma eleganti… Il mondo di scatole da regalo di SelfPackaging è tutta una follia fantastica, la storia in cui la creatività e la funzionalità vanno insieme. Basta vedere le immagini qui sotto. Dai un’occhiata:

Hai ancora più voglia? Beh non è un problema perché l’azienda ed il suo sito web hanno spazio per molte idee audaci e soprattutto per “contenitori molto molto cool”, come dice il suo slogan. Non c’è dubbio che tra il dare un regalo avvolto in carta da imballaggio sgualcita o darlo in una di queste scatole regalo meravigliose, c’è una grande differenza. Dai un piccolo passo nella cura della confezione e offri questi contenitori molto carini.

Il significato dei sogni

La grande scoperta di Freud e della psicanalisi evidenzia come nella nostra mente, oltre a quello che diciamo, che pensiamo, esiste una parte più nascosta, l’inconscio, dove teniamo dentro alcuni importanti aspetti della nostra personalità.

Infatti, la nostra mente è come un iceberg, dove la parte emergente rappresenta il conscio (cioè tutto quello di cui siamo pienamente consapevoli), la parte sommersa l’inconscio (che e la sfera dell’attività psichica che non raggiunge la soglia della coscienza ed e quindi al di fuori di un controllo consapevole).

Dalla sfera del conscio vengono dunque spostati nell’inconscio tutti i ricordi penosi, insopportabili o inutili, ad esempio i traumi infantili, i problemi sessuali, i desideri irrealizzati, …

Questi problemi non vengono pero risolti ma solamente “accantonati” e continuano quindi a renderci inquieti e infelici. L’inconscio ci rivela i suoi problemi attraverso il sogno che ha un linguaggio simbolico e un meccanismo censurante che distorce i problemi fondamentali sotto altre sembianze.


Per questo, l’interpretazione dei sogni diventa quanto mai fondamentale per comprendere a fondo la nostra personalità.

In particolare, vi sono alcuni sogni più frequenti di altri, che praticamente tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita.

Il sogno più frequente, secondo gli studiosi è quello dei ragni e questo sogno nasconde la paura in chi sogna di essere manipolato o di manipolare le altre persone, che finiscono proprio nella tela del ragno.

Altro sogno ricorrente in molte persone riguarda lo scappare da qualcuno o qualcosa ed in questo caso diventa molto importante capire proprio da chi si sta sfuggendo, perché questo sogno, secondo chi lo interpreta, concerne da parte del sognatore la ricerca di scappare da qualcosa di doloroso, dai problemi, dalle responsabilità della vita quotidiana.

Altro sogno ricorrente concerne quello di essere nudi, che spesso rappresenta la paura di sentirsi inadeguati fra le persone, di far vedere il proprio io privo della protezione della nostra autostima, raffigurata dagli abiti.

Iscriviti alla pagina delle offerte di lavoro e suggerisci ai tuoi amici!

Tecniche di seduzione

Molti dicono che per innescare i meccanismi di attrazione sessuale siano necessarie tutta una serie di tecniche di seduzione ben studiate che stimolino nella giusta maniera le corde della sessualità e quindi facciano in modo da far cadere tutte le inibizioni ed i taboo. Questo però riguarda soprattutto gli uomini anche perché, come è ben noto a tutti, le donne non hanno bisogno di ricorrere a giochini e tecniche per sedurre un uomo; la donna seduce e basta! Questo vuol dire quindi che per sedurre una ragazza un uomo deve seguire pedissequamente quanto insegnato dalla sensualità insita nelle donne. Una donna ad esempio può usare il proprio fascino fisico per adescare; calze autoreggenti tacco e scollatura ed un uomo cadrà ai suoi piedi. Per un uomo non è certo così facile, diciamo che non è mai stato molto seducente un uomo con reggicalze e tacchi a spillo, piuttosto però può utilizzare il proprio corpo in maniera differente per attirare la donna da conquistare. Ad esempio, una donna che risaputamene non viene attratta dallo scollo di un uomo sarà sicuramente e maggiormente attirata verso un uomo che abbia qualcosa da dirgli. Pertanto, se è tua intenzione conquistare una ragazza, è bene che tu faccia in modo da chiacchierare con lei dicendole apprima cose interessanti per poi portare in maniera leggera e convincente il discorso verso nuovi orizzonti. Stimolando la fantasia di una donna farai in modo da avvicinarla a te e potrai quindi tentare l’arma della seduzione sessuale. Come? Beh, creando tensione sessuale tra di voi. Per creare tensione sessuale, è importante stabilire gradualmente  un contatto magari sfiorandole una mano o carezzandole i capelli. Solo dopo aver visto le sue reazioni puoi valutare fino a che punto spingerti, esagerare infatti può essere molto controproducente, capita spesso infatti che, quando troppo si vuole nulla si ottiene ed è questa una regola generale di vita non solo una tecnica di seduzione.

Disturbo bipolare : le due fasi

Individuare una persona affetta da sindrome bipolare diventa molto più facile in determinate fasi del disturbo. Nella fase maniacale l’individuo presenta chiari segni identificatori ed è bene affrontare il problema nell’immediato…

La sindrome bipolare presenta due diversi distinte e contrapposte alternate ad una fase di normalità. Le due fasi, che si presentano in modo ciclico, sono: la fase depressiva e la fase maniacale . Affrontiamo in questa sede la fase maniacale del disturbo bipolare, cercando di cogliere i tratti distintivi della malattia.

Fase maniacale

Nella fase maniacale l’individuo presenta un eccessiva euforia, che porta ad una esagerata autostima con conseguente ottimismo associati ad una estrema irritabilità e ad una espansività che non gli è comune.

In questa fase i deliri sono grandiosi, la persona presenta un’eccessiva fiducia nelle proprie capacità, tanto da essere artefice di situazioni pressoché insolite.
L’eccessivo senso di grandezza può spesso portare l’individuo a compiere atti di natura molto grave quali :

Spendere tutti i suoi soldi.

Guidare in modo estremamente pericoloso, rischiando di arrecare danno a se stesso e agli altri.

Presentare comportamenti sessuali che risultano estranei al suo normale carattere.

Il pensiero, nella fase maniacale, risulta alterato e fulmineo, l’individuo ha un attività celebrale così veloce da risultare moltoconfuso e poco coerente.
Inoltre, in questa fase, il soggetto crede di riuscire a padroneggiare qualsiasi tipo di situazione e a risolvere facilmente anche problemi di natura complessa in poco tempo, questo comportamento è spesso causa di decisioni azzardate con conseguenza che possono ripercuotersi sull’intera vita sociale dell’individuo.

Il delirio

Nella fase maniacale il delirio, che si presenta nella fase più acuta della malattia, sono coerenti con l’umore, o, almeno, non condizionano l’umore stesso. L’individuo può immaginare di essere capace di volare o di trovarsi in situazioni paradossali.

Nella fase maniacale va posta particolare attenzione, monitorando la persona in modo che non compia atti di natura pericolosa sia per se stessa sia per le persone che le stanno intorno.