Archivio tag: concerti

Le regole fondamentali per vivere al meglio un concerto

Sei finalmente riuscito ad acquistare con i tuoi amici i biglietti per il concerto del tuo cantante del cuore ed ora è necessario organizzare la partenza? Ecco qualche consiglio per vivere un’esperienza memorabile ed evitare i soliti problemi tipici di un’organizzazione sbagliata o poco precisa.

Per prima cosa, è fondamentale ricordarsi che ad un concerto si va per divertirsi e non certo per partecipare ad una sfilata di moda. Pur mantenendo un look alla moda che rispecchi la nostra personalità, quindi, via libera ad abiti comodi che non stringono e non pizzicano. Non scegliete un outfit troppo caldo perché la calca aumenterà decisamente la temperatura. Se in autunno inoltrato o addirittura in inverno, molto meglio pensare ad un abbigliamento a strati che permetta di coprirsi o scoprirsi a seconda delle esigenze.

Per avere sempre con sé tutte le cose indispensabili che sarebbe impossibile reperire in breve tempo se non le avessimo già con noi, sarà utile organizzare un piccolo zaino o una borsa capiente e totalmente richiudibile.

Cosa non dovrà mancare? Ovviamente del denaro per acquistare qualche gadget lì sul posto o qualsiasi altra cosa sia necessaria, qualcosa da mangiare, una bottiglietta d’acqua, dei fazzoletti, possibilmente un telo per potersi sedere a terra prima dell’inizio del concerto, un caricabatterie portatile per il lettore mp3 e lo smartphone ed ovviamente il biglietto! Lo spazio nello zaino o nella borsa andrà razionalizzato al meglio. Evitate di caricarlo troppo e di ritrovarvi con un vero e proprio bagaglio. Vi toglierebbe libertà di movimento.

Un consiglio importante, soprattutto quando si prevedono molte ore di attesa prima che inizi il concerto, è localizzare sin da principio la zona adibita ai bagni chimici per eventi. Molto meglio concordare col proprio gruppo di amici di spostarsi per andare al bagno prima della kermesse musicale così da evitare problemi proprio durante l’esibizione.

Molto spesso prima dell’inizio di un concerto è necessario aspettare parecchie ore. L’idea migliore per ingannare il tempo è sicuramente quella di trovare qualcosa da fare con i propri amici come ad esempio giocare a carte e socializzare con altri giovani che attendono, come voi, l’inizio dell’esibizione. In questo modo a fine concerto non resterà solo il ricordo di aver visto dal vivo il proprio cantante preferito ma anche la possibilità di rimanere in contatto con nuovi amici.

Arriva Cacofest 09: il Festival dell’inedito va in scena a Marina Romea

Cacofest 09: il Festival dell’inedito va in scena a Marina Romea

Il 12 e 13 settembre 2009 al Boca Barranca, organizzato dal Cacofonico
In programma concerti, proiezioni, mostre, spettacoli teatrali e di cabaret, performance di danza, reading e presentazione di racconti con oltre 30 artisti coinvolti

Il 12 e il 13 settembre il Cacofonico, free-press romagnolo da anni promotore di originali eventi, sul finire di questa estate 2009 organizza il primo “Cacofest – Festival Cacofonico dell’inedito”. Appuntamento al Boca Barranca di Marina Romea.Il Cacofest è un’opportunità unica nel suo genere per incontrare, nel corso di due intense giornate, le più interessanti proposte inedite del mondo delle arti, della cultura e della creatività.
Saranno più di trenta gli artisti che vi parteciperanno tra scrittori, musicisti, attori, scultori, pittori, stilisti e cuochi creativi che presenteranno in anteprima al pubblico del festival le loro opere inedite.

Il Cacofest propone un programma ricco che prevede concerti, proiezioni di cortometraggi, mostre di arte e moda, spettacoli teatrali e di cabaret, performance di danza, reading e presentazione di racconti, il tutto coordinato dal presentatore Daniele Tigli.
Per stimolare e coinvolgere direttamente anche il pubblico, in spiaggia ci saranno un workshop di danza e uno di teatro incentrato sulle tecniche vocali, e un appuntamento con l’arte interattiva.


Il programma nel dettaglio

Sabato 12 settembre: ore 10 colazione creativa a cura di Gabriele Berto e workshop di danza con Valentina Caggio; ore 11.30 concerto dimostrazione suoni Apple a cura di Kronos; ore 14 proiezione di cortometraggi; dalle 15 alle 17 performance di arte interattiva con Mary; ore 17 spettacolo di cabaret con Arcangelo; ore 18 e 19 spettacoli teatrali de Il teatro delle forchette e dell’associazione culturale T.I.L.T.; ore 19.30 reading di Stefano Bon accompagnato dagli Schonwald; ore 20.30 reading di Valentina Versari e a a seguire Performance di danza della Compagnia Iris. Chiude la prima giornata di Festival, ore 22, il Bocaco Party con il Dj Dario Piana.
Domenica 13 settembre: ore 10 colazione creativa a cura di Gabriele Berto e workshop di tecniche vocali con Il Teatro delle forchette; ore 15 proiezione di cortometraggi; dalle ore 15 alle 17 performance di Street Art con Kry e Ago; ore 16 concerto dei Double x; ore 17 reading di Gerry di Maria; ore 18 dj set di: Max Ferraresi e Siro; ore 19.30 settacolo musicale con Caffè Toubab; ore 21.00 concerto dei I Dot; ore 22.30 spettacolo teatrale di Elisa Turco Liveri e Ilaria Gelmi.

Inoltre, nel corso della due giorni del Cacofest il Boca Barranca ospiterà diverse esposizioni permanenti: Galleria d’arte sulla sabbia, La Moda di Valentina Mancini, Mostra e illustrazioni di luce, Bookshop inediti.

Il Cacofest è realizzato con il patrocinio della Provincia e del Comune di Ravenna e grazie al contributo di: Bcc ravennate e imolese, Kronos – comunicare digitale, Osteria Le Ombre e P.Auto concessionaria.

Il 27-28-29 novembre a Faenza è previsto il secondo appuntamento con il Cacofest che sarà ospite del MEI – meeting degli indipendenti, per presentare in pillole una selezione degli inediti del festival.

Per maggiori informazioni sull’evento e sugli artisti presenti www.cacoweb.eu/cacofestweb

Consulta il nostro blog professionale sulla scuola dove troverai notizie si graduatorie scuola e graduatorie ad esaurimento .