Ottobre 20, 2021

Alla scoperta delle nuove tendenze autunno inverno 2021 2022

Le sfilate di New York, Londra, Parigi e Milano hanno svelato i nuovi trend della moda per le stagioni autunno inverno. Tra vestiti, borse, tessuti, colori must-have e scarpe andiamo alla scoperta delle nuove tendenze autunno inverno 2021/2022.

I grandi stilisti del made in Italy dimostrano, anno dopo anno, una filosofia ormai consolidata: essere italiani e, al tempo stesso, essere cittadini del mondo, custodi dei grandi classici come del casual e dello sportivo per arrivare ovunque. E’ la filosofia di sempre che distingue fashion store come Pipol, realtà imprenditoriale italiana che presenta griffe nostrane ed estere fra tradizione e innovazione. 

Sono lontani i tempi in cui la moda con la M maiuscola era un lusso per pochi. Oggi, è una realtà per molti che, come qualsiasi forma d’arte, non ha confini ed è accessibile a tutti.

Ecco i best trend che ci attendono.

Nuove tendenze autunno inverno 2021/2022

Per la stagione autunno inverno 2021/2022, gli abiti in maglia la fanno da padrone. E’ la tendenza ‘hot’ sia in termini di calore sia di comfort e stile. La protagonista è la < Leggi tutto

AvaTrade: recensione e opinioni sul broker

In questo articolo tratteremo del broker AvaTrade, un broker che le varie opinioni e recensioni che si trovano sul Web definiscono sicuro e affidabile, ma anche di successo. La prima cosa che possiamo dire circa questo broker è il fatto che si tratta di uno dei broker pionieri nel campo del Forex e del trading online.

Sicuramente tutti i trader che hanno già avuto modo di trattare di Forex hanno già avuto modo di sentire parlare di AvaTrade e sicuramente è vantaggioso leggere quanto si dice circa questo broker, circa la sua attività e circa anche la sua affidabilità. Vantaggioso è anche il fatto di cominciare ad avere qualche idea circa le piattaforme di trading online e circa la qualità della sua assistenza ai propri clienti.

In precedeza AvaTrade era conosciuto come AvaFX, ora gestisce un complesso sistema di trading online che si aggira intorno ai 60 miliardi di dollari all’anno, una cifra che fa girare la testa solo a sentirne parlare. Questo può indicare anche il fatto che comunque se ci mettiamo alla ricerca di un broker con una ottima reputazione e con un’affidabilità elevata possiamo sicuramente fare riferimento ad AvaTrade, anche in base a quanto scrivono i vari clienti e trader che hanno effettuato l’iscrizione a questo b Leggi tutto

Sospetto tradimento da parte del partner: i pericoli delle indagini fai da te

Mantenere l’equilibrio di un rapporto di coppia è molto difficile. Sono infatti numerosi i fattori che intervengono per metterne a rischio la serenità. Non a caso, sono tante le persone che sospettano un tradimento da parte del partner. Nel momento in cui comincia a farsi strada questo pensiero, si è tutto tranne che sereni. 

Vivere il dubbio sopra citato, infatti, vuol dire, in concreto, mettere in dubbio le principali certezze della propria vita. In questi frangenti, si fa strada l’impulsività, che porta a pensare di poter procedere da soli con l’indagine atta ad accertare l’effettiva condotta fedifraga della persona amata.

Procedere in questo modo vuol dire commettere un grave errore. Quali sono i rischi delle indagini fai da te in caso di sospetto tradimento da parte del partner? Scopriamoli assieme nelle prossime righe.

  1. Rischi emotivi

Quando si sospetta un tradimento da parte del partner, si è tutto tranne che lucidi. Mettersi a indagare personalmente può portare a vivere dei turbamenti emotivi ancora più profondi e, magari, a vedere come una condotta fedifraga un atteggiamento che non lede in alcun modo il vincolo sentimentale. Il pensiero di mettersi a Leggi tutto

L’incremento delle vendite di vino online negli ultimi anni

Lo sviluppo dell’ e-commerce è stato per chi ha saputo adattarvisi una grande opportunità per allargare il proprio bacino di utenza. Aver la possibilità di vendere i propri prodotti su una piattaforma che consente di raggiungere chiunque, ha permesso anche a piccole aziende di farsi conoscere dal grande pubblico, mentre per chi non ha saputo stare al passo con i tempi ha significato grandi perdite.

Le aziende vinicole non sono state esenti da questo cambiamento, dato che lentamente la vendita di vino online ha preso sempre più piede. Prima i venditori utilizzavano negozi online di terze parti, noti siti di e-commerce che già operavano nel settore come Amazon o eBay, per poi iniziare a creare i propri portali online, gestendo autonomamente pagamenti e spedizioni.

Con il tempo sono nati anche siti dedicati alla vendita di prodotti vinicoli, che grazie ai loro prezzi competitivi e il loro servizio rapido ed economico hanno conquistato in poco tempo una buona fetta del mercato.

Questo ambiente decisamente competitivo ha messo in difficoltà le piccole enoteche ed i piccoli produttori, rischiando di concedere il monopolio ai grandi marchi di distribuzione. La situazione creatasi a seguito dell Leggi tutto