Ottobre 1, 2022

Regala a tuo figlio un’esperienza unica: il viaggio studio all’estero

I ragazzi di oggi sono circondati da ogni bene per cui, quando arriva il momento di fare loro un regalo diverso dal solito, le cose si complicano parecchio. Al tempo stesso la società li incolpa di essere “dipendenti” dagli smartphone e dal web e si preoccupa per la loro soglia d’attenzione bassa. Da sempre, insomma, i giovani sono al centro delle attenzioni e delle polemiche degli adulti e vivono in una condizione di noia e apatia che “non esisteva ai nostri tempi”. 

I giovani hanno bisogno di stimoli intelligenti 

Questo modo di ragionare è un tantino fuorviante perché, dopotutto, potremmo dire che i giovani di ieri erano distratti dai videogiochi e, ancora prima, dai fumetti e così via… 

In altre parole giudicare ciecamente una generazione è sbagliato perché ci discosta dalle responsabilità che abbiamo nei loro confronti in qualità di adulti. Questa premessa era doverosa per spiegare perché vorremmo parlare dei viaggi studio, un’esperienza unica per prendersi cura della formazione dei più giovani. 

L’idea ci è venuta leggendo qualche consiglio per chi parte in viaggio studio a Londra, un’esperienza in voga da molti anni e che, a fronte dei cambiamenti che stanno avvenendo nel mondo, può rivelarsi utile rispetto al ruolo di guida dell’adulto e alla crescita del giovane. Vediamo in che modo. 

Come funziona il viaggio studio?

Il viaggio studio è una vacanza di varia durata durante la quale gruppi di coetanei vengono affidati a team di persone qualificate in una meta estera. Durante il viaggio il partecipante apprende la lingua attraverso corsi specifici e partecipa a numerose attività di socializzazione e di scoperta del posto. Si tratta di una vacanza diversa dalle solite che permette ai ragazzi di fare nuove amicizie, divertirsi e scoprire il mondo e, soprattutto, di fare pratica con una lingua estera. 

A chi saranno affidati i partecipanti?

I genitori possono scegliere sistemazioni presso i college o nelle case famiglia. I ragazzi verranno seguiti in ogni momento della giornata attraverso gli accompagnatori che li guideranno tra le varie attività a cui prendere parte. 

Quali saranno le attività svolte?

Le attività sono tantissime. Di norma ogni viaggio studio comprende i corsi di lingua e l’esame finale con rilascio di attestato nonché visite presso le principali mete di interesse, giochi e attività di socializzazione e svago. 

Tutti i benefici di questa esperienza

Anche se di breve durata questa esperienza proietta il giovane verso sfide molto importanti per la sua crescita. Innanzitutto lo aiuta ad affrontare un viaggio all’estero, con tutte le sue normali difficoltà come prendere un aereo, arrivare in un luogo dove si parla una lingua diversa e rapportarsi con persone nuove. In secondo luogo gli permette di apprendere una nuova lingua e di fare pratica sul posto, spingendolo oltre la propria zona di confort. Infine quest’esperienza gli consentirà di allenare la mente e formulare un pensiero più aperto ed elastico, caratteristiche utili per affrontare tutte le novità che si presenteranno sul suo percorso di vita. In altre parole è un’esperienza ricca e formativa che unisce il viaggio di scoperta di un Paese estero al viaggio di conoscenza interiore.

Comments

comments

Lascia un commento