Luglio 30, 2021

Casa, quali lavori di ristrutturazione fare d?estate

L’estate è arrivata e potrebbe rivelarsi il momento adatto per avviare qualche questione domestica magari rimandata da sempre e anche un’eventuale ristrutturazione. Ma quali sono i lavori più opportuni da fare durante la stagione più calda? E perché l’estate è la stagione migliore? Sicuramente perché ci consente di rinunciare facilmente a piccoli confort a cui d’inverno sarebbe molto più difficile fare a meno, come l’acqua calda e il riscaldamento. D’estate, poi, possiamo anche cambiare gli infissi a Roma, magari con una ditta specializzata come Aep Infissi, vista la bella stagione. Vediamo allora quali sono i lavori da fare d’estate.

I lavori da fare d’estate: ridipingere

Perché imbiancare casa nei mesi più caldi è un grande classico? Sicuramente perché il clima è perfetto per le alte temperature e la possibilità di tenere tutto aperto, sia di giorno che di notte, così da far uscire anche l’odore forte della pittura. Le giornate, poi, sono molto lunghe, soprattutto tra giugno e luglio e consente anche di lavorare qualche ora in più. Ideale utilizzare la tempera e l’idropittura che sono materiali lavabili ed ecologici, sicuramente però da evitare nel bagno e in cucina.

Ristrutturare il bagno, i vantaggi

Anche la ristrutturazione del bagno è uno degli interventi ideali per l’estate. Si tratta, infatti, di un intervento molto complesso, soprattutto se non disponiamo di un secondo bagno in casa. Inoltre, col bagno fuori uso anche la possibilità di fare una doccia è praticamente impossibile. Così come la caldaia sarà fuori uso durante gli interventi, problema poco importante d’estate quando magari l’acqua calda non è così fondamentale come quando fa freddo. Anzi, col bagno fuori uso potremmo anche pensare di prenderci qualche giorno di vacanza o sfruttare al massimo la doccia della piscina o dello chalet al mare.

Gli altri interventi perfetti d’estate

Anche provvedere alla sostituzione degli infissi e dei serramenti è un lavoro ideale d’estate. Proprio perché non dobbiamo scaldare la casa e possiamo tenere tutto aperto per qualche giorno, la stagione più calda è il momento migliore per questo lavoro. Anche il cambio o l’eventuale manutenzione della caldaia è un intervento consigliabile durante l’estate. Meglio sempre non rischiare di trovarci senza riscaldamento coi primi freddi, quando poi potrebbe diventare un’emergenza anche economicamente. Infine, pensiamo al giardinaggio, poter usare il nostro spazio verde d’estate è importante e non è troppo tardi per fare qualche lavoro. Possiamo anche pensare a interventi in muratura come il barbecue o addirittura una piscina, stando tuttavia bene attenti a quanto stabilito dalla normativa. Senza tralasciare un impianto di irrigazione automatico, particolarmente importante d’estate.

Comments

comments

Lascia un commento