Luglio 3, 2020

La prevenzione orale fa bene all’amore

Il sesso orale comprende le pratiche nelle quali la bocca assume un ruolo fondamentale per la sessualità sia maschile che femminile. La cavità orale diventa quindi uno strumento per vivere in maniera intensa un rapporto sessuale.
Attraverso la bocca si può ricevere ed elargire una stimolazione piacevole per entrambi i sessi. Il sesso orale comprende il cunnilingus, la fellatio e l’anilingus; quest’ultimo indica il toccare con la bocca e la lingua l’ano. Invece il cunnilinguo è la stimolazione della vagina e la fellatio quella del pene.
Non di rado si ricorre al sesso orale perché viene considerato una pratica per la quale non sia necessario assumere delle precauzioni. In realtà, anche attraverso la cavità orale è possibile trasmette gravi patologie, come per esempio la gonorrea e l’epatite B. e’ fondamentale sottolineare che attraverso il sesso orale può avvenire la trasmissione anche di gravi malattie come l’HIV in particolare se si è in presenza di ferite ed ulcere.
E’ quindi fondamentale mettere in atto dei comportamenti idonei ad evitare la trasmissione delle malattie. Fra i metodi disponibili, rientra il dam ossia una sorta di fazzoletto speciale grazie al quale è possibile praticare del sesso orale in maniera sicura. Il dam è pratico ma deve essere usato nel rispetto di alcune condizioni; infatti, non deve essere riutilizzato o scambiato, onde evitare la migrazione di virus e batteri da una parte all’altra del corpo.
In tutti i casi è necessario impiegare delle protezioni, come il dam ed il preservativo. Questo si può acquistare non soltanto colorato ma anche aromatizzato in modo da rendere la pratica più gradevole. Per evitare problemi di salute è sconsigliato inghiottire o entrare in contatto con lo sperma o con altri liquidi perché potrebbero trasmettere parassiti, virus e batteri. Fra le patologie che si possono contrarre rientra anche il citomegalovirus e l’herpes genitale che può essere anche recidivo.
E’ importante che nel caso si soffra di infezioni o altri problemi di salute come per esempio ulcere nelle parti genitali, oltre ad affrontare un’adeguata cura, avvisi il proprio partner in modo che possa effettuare dei controlli preventivi.
Il sesso orale può considerarsi sicuro quando il cavo orale non entra in contatto con le secrezioni vaginali, sangue, mestruazioni o con eventuali piaghe.

Comments

comments

Lascia un commento