Luglio 3, 2020

Per un Capodanno a Roma? Ecco qualche idea

 

Il periodo delle festività natalizie si sta avvicinando a grandi passi e la città di Roma sta vestendo le proprie strade in linea con l’atmosfera che arriva. I festoni, gli addobbi, le luci e i tantissimi turisti che cominciano a popolare la Capitale danno un’ambientazione suggestiva a tutti coloro che trascorrono il periodo di Natale per le strade di Roma.

Insieme a Natale e Santo Stefano però c’è un altro giorno, anzi una notte, che si attende a lungo e per cui si cerca sempre di trovare qualcosa di interessante da fare. Si tratta del 31 dicembre, Capodanno: per questa serata nascono dubbi, fantasie su come trascorrere la notte più lunga dell’anno insieme ai propri amici.

 

Ovviamente rimanendo a Roma non ci sono grossi problemi: essendo una capitale l’offerta è vasta, e per San Silvestro tutti i gusti possono essere accontentati. Ecco di seguito alcune idee che possono dare qualche suggerimento ai più indecisi.

 

Roma ha la fortuna di avere i monumenti e i palazzi più suggestivi di sempre e l’ambientazione urbana non può che essere sfruttata adeguatamente. A questo proposito i Fori Imperiali, in occasione del 31 dicembre, diventano lo scenario per un concerto di tutto rispetto con tanti artisti che popoleranno il palco per la gioria di turisti e avventori.

Esattamente fra il Colosseo e l’Altare della Patria avrà luogo un fantastico evento adatto a tutta la famiglia, fino ai più giovani.

 

Invece per tutti coloro a cui non basta la bellezza dei monumenti romani, ma preferiscono invece scatenarsi in pista Palazzo Congressi viene in aiuto. Qui avrà luogo uno dei migliori eventi romani: il menu della serata infatti offrirà il meglio del meglio della musica techno. Si sta parlando di Paul Kalkbrenner, il dj tedesco conosciutissimo e apprezzato in tutta Europa per il suo stile minimale che strizza l’occhio alla musica neo-trance. Tutti gli amanti del genere si facciano avanti dunque, perché il programma non termina qui. Dietro la consolle infatti si susseguiranno altri artisti che movimenteranno la serata: Seth Troxler e dj Maceo Plex non permetteranno che ci si riposi nemmeno un secondo.

 

Anche le coppie però vogliono la loro parte, e non è detto che ciò di cui hanno bisogno sia necessariamente la movida di una serata in discoteca. Allora ciò che serve è una serata intima, magari in un ristorantino in uno dei tanti quartieri suggestivi della Capitale. Si possono citare Trastevere e Monti, diversi ma entrambi con tutta la magia dei vicoli, del sanpietrino e della bellezza di una Roma che, a Capodanno, sarà ancora più strabiliante.

 

 

 

Comments

comments

Lascia un commento