Luglio 3, 2020

Giovani e tecnologia, cosa preferiscono

Sono stati molti gli studi fatti sull’ interazione che i giovani di oggi hanno con la tecnologia, e c’è una cosa che viene evidenziata in ognuno di essi, e cioè il fatto che i giovani vedono nelle nuove tecnologie l’opportunità per stringere nuove amicizie, che vengono rese ancora più salde dal fatto che si può stare costantemente in contatto con tutti ovunque si voglia.
Quindi quello che si può dire è che i giovani non amano la tecnologia in quanto tale, ma solo perché gli permette di comunicare con gli altri e di avere momenti di svago e divertimento ogni qualvolta li desiderino. Questo non toglie che per i giovani i costi di acquisto della tecnologia di alto livello non siano quasi sempre inaccessibili, a meno di trovare offerte online, come quella per l’ultimo iPad 4 Apple che un sito web ha messo a disposizione per gli utenti registrati.
Spesso si tende a pensare che la tecnologia stia sostituendo le interazioni interpersonali tra i giovani, ma dal loro punto di vista si tratta semplicemente del fatto che i vari dispositivi tecnologici gli permettono di migliorare la comunicazione, proponendola in forme nuove e sempre più semplici.
Quindi tutte le nuove forme di comunicazione digitale, come gli instant message, le email, le chat, i social network e così via, sono viste come i mezzi che verranno usati anche in futuro per l’interazione sociale. In questo senso le preferenze dei giovani vanno quindi verso quei dispositivi che permettono loro di avere tutto questo a portata di mano sempre e dovunque.
Per questo motivo le vendita di smartphone di ultima generazione e tablet è aumentata sensibilmente fra i giovani, questo nonostante i prezzi di questi splendidi dispositivi siano abbastanza alti. Per loro fortuna i più scaltri conoscono il web come le loro tasche, e quindi sono in grado di trovare l’offerta per l’iPad Mini sempre di Apple al prezzo più basso.
Ultimamente con la nascita dei primi PC ibridi, cioè i personal computer che possono diventare dei tablet all’occorrenza, anche il mondo dell’informatica in senso stretto si sta adeguando a quelle che sono le esigenze del mercato, soprattutto per quanto riguarda quelle che sono le richieste della popolazione più giovane.
Questo però non significa di certo che i giovani siano disposti a rinunciare all’utilizzo del televisore, anche perché le nuove TV che stanno invadendo il mercato sono in grado di offrire loro le stesse caratteristiche che cercano in smartphone e simili. Infatti le nuove smart TV trovano tantissimo consenso tra i giovani, forti del loro essere completamente interattive.
Possiamo quindi affermare che la tecnologia è un elemento indispensabile nella vita dei giovani, a patto però di non dover rinunciare ai bei momenti dati dallo stare fisicamente insieme con le persone a cui vogliono bene.

Comments

comments

Lascia un commento