Archivio tag: scelta della scuola superiore

La scelta della scuola superiore

Tanti anni fa la scelta di iscriversi ad un istituto alberghiero, rappresentava per i giovani una strada facile, specialmente se non si era molto amanti dello studio. Oggi, invece, la scelta di frequentare questo tipo di istituto professionale offre la possibilità di affermarsi come professionisti qualificati in un campo sempre più in ascesa: quello dell’enogastronomia, del settore alberghiero e del turismo in generale.

 

Il corso di studi

 

Un giovane del Lazio che vuole iscriversi in una Scuola alberghiera a Roma, deve necessariamente informarsi sulle modalità adottate dal corso di studi che intende seguire.

L’istituto professionale alberghiero offre la possibilità di conseguire un attestato di qualifica triennale ma anche un diploma di maturità che si ottiene dopo cinque anni di studi.

Con il diploma di qualifica, rilasciato al termine dei tre anni, il giovane può già lavorare, continuando fino al diploma di maturità ottiene la qualifica di tecnico dei servizi turistici o tecnico dei servizi di ristorazione. Questo perché un istituto alberghiero, offre tre diverse possibilità di scelta, in base alle proprie attitudini ed interessi, fra indirizzo di enogastronomia, servizi di sale o accoglienza turistica.

L’indirizzo enogastronomico, ovviamente, riguarda i servizi di cucina; la scelta dello studio dei servizi di sala insegnerà il modo migliore di servire ai tavoli; infine, l’accoglienza turistica apre le porte alle strutture ricettive e agli alberghi.

Il corso di studi di un istituto alberghiero, contrariamente a quello che si può immaginare, non è affatto semplice, infatti, oltre alle classiche materie presenti nei corsi di tutte le scuole superiori, come italiano, matematica, inglese, fisica, diritto, storia, religione ed educazione fisica, sono presenti delle materie specialistiche come scienze dell’alimentazione, servizi di accoglienza e tutta una serie di laboratori sui servizi enogastronomici.

Inoltre un aspetto molto interessante, e da non sottovalutare, è la possibilità di frequentare degli stage presso i luoghi inerenti alla loro scelta sul corso di studi, che, permettono di porre le basi per l’inizio della carriera lavorativa.

 

Possibilità post istituto alberghiero

 

Con la qualifica o il diploma di una scuola alberghiera ci si può tranquillamente proporre nel mondo del lavoro, ma, per chi volesse proseguire negli studi, si può intraprendere un corso in economia del turismo in una delle sedi universitarie d’Italia o frequentare uno dei tanti corsi di formazione.

Tra gli sbocchi professionali più allettanti offerti a uno studente di scuola alberghiera, ci sono i lavori di chef, aiuto cuoco, maître, pasticcere, food & beverage manager, sommelier, ma anche barman, responsabili di sala, oppure ancora tour operator, animatore, agente di viaggio e molto altro ancora.