Archivio della categoria: Premi

Progetti per giovani

Presentazione di progetti per giovani in Valle d’Aosta.

PRESENTAZIONE DEL PIANO DI INTERVENTO PER
L’ATTUAZIONE DI PROGETTI IN FAVORE DEI GIOVANI
GIOVANI IN M.O.T.O.

L’Assessorato della sanità, salute e politiche sociali, informa che sabato 10 aprile 2010 dalle ore 19.30 nella Cittadella dei Giovani di Aosta in via Garibaldi 7, sarà presentato il piano di intervento per l’attuazione di progetti in favore dei giovani per l’anno 2010 GIOVANI IN M.O.T.O.. L’incontro prevede un Live Concert con la partecipazione dei gruppi Nuklear Pellet, Winterwood, Zulian Project, Frances-k, Identikids, e Vdaelectrocrew.

Il Piano d’intervento offre a tutti i giovani valdostani, l’opportunità di ideare e realizzare progetti finanziati dall’Amministrazione regionale: i giovani valdostani, in gruppi di almeno quattro ragazzi di età compresa tra i 14 e i 29 anni, possono presentare all’Assessorato entro il 7 maggio 2010 idee che verranno valutate da una commissione. Le 20 idee che avranno ottenuto il punteggio maggiore potranno svilupparsi in progetti ed essere così finanziate per un massimo di 5mila euro ciascuna.

Le informazioni concernenti il Piano d’intervento per l’attuazione di progetti a favore dei giovani per l’anno 2010 – GIOVANI IN M.O.T.O. e la serata di promozione sono reperibili sul sito della Regione Autonoma Valle d’Aosta: http://www.regione.vda.it. Rimane inoltre a disposizione l’Ufficio minori e politiche giovanili – Servizio famiglia e politiche giovanili della Regione Autonoma Valle d’Aosta Tel. 0165-527125/32 – E-mail u-polgiovanili@regione.vda.it

Premio della gioventù 2010

Integrazione e muticulturalità, cosa cambia nelle campagne: è il tema del Premio della Gioventù 2010. C’è tempo fino al 15 febbraio per partecipare al concorso rivolto ai giovani di Assia, Aquitania, Emilia-Romagna e Wielkopolska.

Come vivono i giovani stranieri nelle nostre campagne? Qui in Emilia-Romagna ma anche in altre regioni europee: in Francia, Germania, Polonia?
In che modo i cittadini stranieri e i residenti si incontrano e si conoscono nelle comunità rurali, così diverse per ritmi e tradizioni dalle grandi aree urbane? E quale può essere il ruolo delle giovani generazioni in questo incontro?
E’ su questi temi che si sviluppa il Premio della Gioventù 2010, organizzato dalle Regioni Emilia-Romagna, Assia (D), Aquitania (F) e Wielkopolska (P) e rivolto ai giovani fino a 23 anni. In palio premi fino a 5 mila euro e un soggiorno di tre giorni a Wiesbaden in Assia.
Possono concorrere lavori di tutti i tipi,: scritti, video o filmati, servizi fotografici, elaborati grafici. Tutti i lavori dovranno essere in due lingue, italiano e tedesco.

Per tutti i dettagli sulla partecipazione al concorso si può andare sul sito del Premio della Gioventù o Jugendpreis http://www.jugendpreisstiftung.de/ oppure sul sito della Regione Emilia-Romagna dedicato alla scuola www.scuolaer.it


Giovani stilisti alla ribalta

RICCIONE MODA ITALIA 2009. Conclusa la XIX edizione del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti

Nella serata di domenica 26 luglio 2009, nella cornice di Villa Mussolini una bellissima sfilata ha degnamente concluso la settimana riccionese della moda giovane promossa da CNA FEDERMODA e Comune di Riccione, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica, il contributo della CCIAA di Rimini e la collaborazione di Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, AIP e Banca popolare dell’Emilia Romagna.

Vincitore Assoluto della manifestazione:

DANIELE GOTTASTIA , 23 anni, ACCADEMIA DI COSTUME E MODA. ROMA

Concorrente nella SEZIONE MAGLIERIA.

Anche quest’anno il Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti ha segnalato nuovi interessanti talenti selezionando per la fase finale i migliori lavori tra i 2500 presentati per le sezioni: Abbigliamento, Accessori e Calzature, Intimo Mare, Maglieria, Pellicceria e Ricamo.

Una prestigiosa giuria formata da imprenditori, esperti e                      importanti stilisti, ha avuto il difficile compito di scegliere i vincitori tra i 28 finalisti che hanno espresso una notevole versatilità e hanno proposto creazioni molto originali e innovative, riscuotendo un caloroso successo presso il numeroso pubblico presente all’evento.


Alla passerella finale hanno presenziato tra gli altri Il Console Generale del Sud Africa, signora Nomvuyo Nokwe. Giuseppina Muzzarelli , Vice Presidente della Regione Emilia-Romagna e lo stilista Simone Marulli già vincitore della XIa edizione del Concorso. A creare un’atmosfera piena di glamour, ha contribuito la conduzione di Sharon Bray e Alberto Volpin che hanno ben interpretato lo spirito del Concorso e hanno evidenziato le grandi capacità espresse dai ragazzi, rendendo tutti partecipi delle emozioni vissute dai concorrenti nel corso della gara e la gioia dei vincitori. La piena riuscita della serata la si deve anche alla collaborazione della Camera Italiana dell’Acconciatura che ha dato rilievo alla bellezza delle proposte portate in passerella. Questi i premi assegnati : Premio Speciale SOCIETA’ ITALIA La Società che opera in servizi alle imprese per i business nelle Repubbliche ex URSS ha destinato una borsa di studio e uno stage al modello meglio rispondente alle esigenze del mercato russo. Il premio è stato assegnato a QUN WEI QIU – ISTITUO DI MODA BURGO. MILANO. Ha consegnato il premio la titolare della società, signora TATIANA SOUCHTCHEVA. Premio Speciale MODELLISTICA. E’ stato attribuita una borsa di studio e uno stage alla migliore configurazione realizzata dai concorrenti. Il premio è stato assegnato a NUNZIA ALLOCCA – ACCADEMIA DELLA MODA. NAPOLI ed è stato consegnato da OMBRETTA MAFFEI della PRESIDENZA NAZIONALE CNA. Premio Speciale “IL FILO CHE UNISCE” Consistente in una borsa di studio e uno stage presso imprese di MODA ETHICAL & ECO FRIENDLY è stato assegnato ex-aequo a CLAUDIO MICHELE DICORATO- ACCADEMIA DI COSTUME E MODA. ROMA e a GIOVANNI CLEMENTE – ACCADEMIA ALTIERI MODA ED ARTE. ROMA Premio Sezione Abbigliamento. Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del GRUPPO MAX MARA è stato assegnato a GABRIELLA CATALDI – ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN. ROMA. Ha consegnato il premio LAURA LUSUARDI, Fashion Coordinator MAX MARA. Premio Sezione Accessori e Calzature Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore è stato assegnato a ALFREDO CASADEI – ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN. ROMA. Ha consegnato il premio PIERO PERONI, Presidente CNA FEDERMODA. FIRENZE. Premio Sezione Intimo e Mare Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del GRUPPO LA PERLA, è stato assegnato a MARTINA PAGLIARO – ACCADEMIA DI MODA “PIANETA MODA”. PESCARA. Il premio è stato consegnato da GIOVANNI BIANCHI Direttore Area Stile LA PERLA. Premio Sezione Maglieria Sostenuto da IAFIL, INDUSTRIA AMBROSIANA FILATI e consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore, è stato assegnato a DANIELE GOTTASTIA – ACCADEMIA DI COSTUME E MODA. ROMA. Il premio è stato consegnato da SONIA VERONI E GIOVANNI CAVAGNA stilista d’Alta Moda. Premio Sezione Pellicceria Proposto da AIP e consistente in una borsa di studio e in uno stage, è stato assegnato ex- aequo a LAURA MARIA GRILLO – ACCADEMIA DI COSTUME E MODA. ROMA e a SARA ORTOLANI – ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN. ROMA. Il premio è stato consegnato da NICOLETTA CALDIROLA Direttore Marketing NAFA per l’EUROPA. Premio Sezione Ricamo Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso una primaria azienda del settore moda, è stato assegnato a CHIARA AVERSANO – ACCADEMIA DI COSTUME E MODA. ROMA Ha consegnato il premio LUIGI ROSSI Presidente Nazionale CNA FEDERMODA. Premio Assoluto Consistente nella MEDAGLIA DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA, è stata assegnato a DANIELE GOTTASTIA – Il premio è stato consegnato da GIUSEPPINA MUZZARELLI Vice Presidente della Regione Emilia Romagna e da FABIO GIOVANNINI in rappresentanza della Presidenza Regionale CNA. Se ti è piaciuto questo articolo potresti essere interessato ai nostri blog dedicati ai distretti industriali e all’ innovazione italiana.