DJ PIU’ PAGATI AL MONDO

Se un giorno qualche genitore avesse avanzato dei dubbi sulle opportunità di guadagno di un Disc-Jockey (o comunemente detto “DJ”) nel caso avesse sentito che questa fosse la professione desiderata da un figlio, si dovrebbe ricredere. Infatti, nel caso si riuscisse a riscuotere successo e non ci si fermasse soltanto ad essere un normale DJ Roma e quindi si varcassero non solo le Alpi ma anche l’oceano, le prospettive di guadagno non sarebbero minori rispetto ad un asso del calcio europeo o del basket americano oppure ad una stella del cinema statunitense. Naturalmente diversi DJ non si fermano soltanto alle serate in discoteca, ma diventano produttori discografici, autori di brani musicali più o meno divenuti celebri, creatori di linee di abbigliamento ed anche oggetti di varie sponsorizzazioni di diverse aziende importanti.

Ecco quindi una sorta di lista dei DJ più pagati al mondo. La star ormai indiscussa da diversi anni è lo scozzese Calvin Harris, che ha “racimolato” ben 63 milioni di Dollari in un anno, tra serate in discoteca, presenze a decine di festival internazionali e produzioni musicali. L’ex commesso di drogheria di Dumfries, cittadina nel Sud-Ovest del Paese, tuttavia ha “perso”, rispetto all’anno scorso, 3 milioni. Segue a notevole distanza il DJ olandese Tiesto, con “soli” 38 milioni di Dollari annui, frutto di centinaia di concerti effettuati in diverse parti del mondo e della sponsorizzazione da parte dell’azienda “Guess”. Il musicista di Breda ha “arrotondato” inoltre anche con diverse produzioni discografiche. Un pò più distante si piazza poi il francese David Guetta con 28 milioni di Dollari, accumulati grazie a concerti e presenze nelle località turistiche e festival più rinomati, oltre che dalle collaborazioni musicali con diversi cantanti ed artisti internazionali. L’ex manager di discoteca parigino, autore del brano principale dei campionati europei di calcio svoltisi proprio in terra transalpina, infatti ha effettuato, nel corso degli anni, collaborazioni con cantanti del calibro di Madonna, Christina Aguilera, Rihanna e Kylie Minogue. Con i suoi 24,5 milioni di Dollari all’anno troviamo il DJ russo ma naturalizzato tedesco Zedd. Il musicista e produttore discografico di Saratov, vincitore tra l’altro nel 2014 di un Grammy Award, ha effettuato collaborazioni artistiche con celebri cantanti come Justin Bieber e Lady Gaga, oltre che diverse apparizioni in eventi e festival musicali. Infine, poco distante troviamo il DJ americano di origine giapponese Steve Aoki, con 23,5 milioni di Dollari annui, frutto delle tantissime partecipazioni ad eventi vari, del lancio di alcuni brani musicali, della partecipazione azionaria in varie società del settore e della sponsorizzazione dell’azienda “Bud Light”. Inoltre, il compositore di Miami è anche creatore di un’etichetta discografica e di una propria linea d’abbigliamento.

Comments

comments

Lascia un commento