Barzellette e battute per tutti i gusti da postare, inviare e condividere

Come recitava una vecchia canzone degli anni ’80 “L’estate sta finendo…” e si ritorna dal mare, dalle vacanze, dagli appassionanti e appassionati amori estivi, dai tornei sulla spiaggia, dalle avventure brucianti, dai falò ecc. Si torna al tran tran quotidiano, allo studio, al lavoro, alla routine di tutti i giorni. Il rischio che si sorrida di meno è dietro l’angolo… Allora, cosa fare? Quale rimedio adottare per non ridiventare seriosi?  
Cercate barzellette e battute per tutti i gusti da postare sui vostri profili social o da condividere tramite i vostri gruppi su Whatsapp, da inviare agli amici, da leggere insieme con le persone con le quali vi trovate bene e con le quali desiderate trascorrere alcuni istanti felici.
Le barzellette, le battute, le freddure o i colmi nascono per imparare a vedere il lato comico, divertente, paradossale della vita. Di per sé rappresentano piccole storie, brevi racconti sui quali poter sorridere, imparando a non prendere né se stessi, né gli altri, né il mondo né la vita troppo sul serio.
Ma il bello delle barzellette, delle battute, delle freddure, dei colmi è quello di ascoltarle da tizio o da caio,  di leggerle su quel blog e poi di farle proprie e di condividerle con altre persone, con tante altre persone.
Infatti le più belle battute, così come le barzellette più belle fanno il giro del mondo e si diffondono alla velocità della luce, per dirla con un termine molto caro al web moderno, si propagano in maniera virale.
Se non siete dei grandi conoscitori di barzellette, allora è giunto il momento di cominciare ad impararle.
Per riuscire in questa operazione non hai bisogno di altro che di una connessione, il web, infatti, dà una grossa mano, perché è davvero molto semplice trovarne tante, sempre nuove, divertenti, ed esilaranti.  

Comments

comments

Lascia un commento