Lo stile della Grande Mela: New York tra moda e tendenze

Continuate a chiedervi perché chi è stato a New York torna sempre in qualche modo ‘stregato’ da questa città. E’ spiazzante quanto semplice: New York è simbolo di libertà e sperimentazione. In questa città, in ogni minuto, si crea quello che, dopo qualche mese, sarà seguito o comunque imitato in tutto il mondo. Volete solo qualche esempio concreto?

Giocare a frisbee o a beach volley sono divertimenti e sport che arrivano da questa città, che ha saputo, in mezzo ai grattacieli e al grigio di una metropoli, sempre dare il giusto spazio alla vita ‘outdoor’, ossia allo svago nei grandi parchi e nel verde.

E New York è senza dubbio una città dedita anche allo shopping compulsivo. L’offerta di negozi, catene e centri commerciali è così vasta che vi sembrerà inutile dubitare su un capo dicendo: ‘va beh, faccio un giro intorno e poi se non trovo niente torno a prenderlo’. Anzi, se vi capita sottomano qualcosa di originale, come ad esempio scarpe o pochette, non esitate: puoi trovare alcune delle firme più in voga nella Grande Mela anche online in siti come quello dell’azienda tedesca Zalando.

Tuttavia, l’offerta della moda italiana- ve ne accorgerete dalla quantità di monomarca nella città- gode di tutto rispetto. Le maison italiane danno garanzia di sartoria d’alta qualità e finezza del prodotto. E potrete anche trovare nei vari Armani, Ferrè e Cavalli, capi delle ultime sfilate. Naturalmente il tutto in Fift Avenue, la strada della moda d’alta classe.

Un must have tipicamente newyorkese che merita una visita, è Steve Madden, un’azienda di calzature che in Italia non è conosciuta ma nel resto del mondo fa furore. Questo grazie all’originalità delle scarpe che hanno delle decorazioni e una fantasia tutta particolare, alcuni con simboli simpatici legati proprio alla Grande Mela. Portarvene un paio in Italia, vi renderà davvero le regine del glam ‘ambasciatrici’ della moda da Oltreoceano.

Comments

comments

Lascia un commento